Sto lavorando alla gestione dell’equipaggiamento

Il titolo è chiaro: se avete notato che sto scrivendo poco nel blog, sappiate che è perchè le mie energie sono concentrate su questo. Gli oggetti che un personaggio può maneggiare in D&D sono davvero di tanti tipi. Armi, armature, artefatti, verghe, oggetti maledetti, intelligenti, e chi più ne ha più ne metta. La maggior parte si rivendono per la metà del loro valore, altri vengono scambiati per il loro valore intero, altri ancora non hanno prezzo. Alcuni oggetti vengono fatti su misura del personaggio, e peso e capacità variano in base alla taglia. Altri non hanno peso. Gli oggetti possono essere indossati, messi in spazi extradimensionali, impugnati e così via. Infine, come sapete Mephit è multilingua (attualmente Italiano e Inglese) e quindi tutti i pesi vanno convertiti in libbre o chilogrammi. Insomma, di cose da considerare per gestire gli oggetti ce ne sono, ma ormai il giro di boa è fatto e vedo la fine del tunnel 🙂

2 commenti

  1. Grazie lo stesso, già mi hai aiutato… mi hai fatto notare che le merci di scambio sono per l’appunto oggetti vendibili al loro valore pieno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.